L'ideològ

di Stefano Diana

Month: dicembre, 2007

Il bozzolo vuoto

I due sposi escono dalla chiesa in un tripudio di chicchi di riso. Il sagrato è pieno di invitati in ghingheri, come si conviene all’occasione. Sfoggiano vestiti stupendamente sofferti, inseguiti con faticose ricerche, comprati a caro prezzo, stringendo i denti per il dispendio del monouso. Le donne sono adorne di pettinature rinnovate, un festival di […]

La Libertà del Popolo della Libertà

Quando si parla di Popolo della Libertà, come prima di Casa della Libertà, nei discorsi di ogni genere, dalla normale chiacchiera tra amici alle discussioni pubbliche tra i politologi, c’è sempre all’opera un livello cognitivo in cui il semplice ripetere la formula già costruisce un nuovo concetto di libertà che prende il posto della precedente […]

La politica alle prese col restyling di prodotto

O Libertà e Popolo della Libertà, che brutta fine state facendo! La mossa della creazione ex abrupto del nuovo partito riconferma il fatto che Berlusconi agisce da manuale marketing tradizionale, come già annotai quasi due anni fa su lideologo (La fine della politica). Dopo aver trasformato il governare in marketing dell’esecutivo, sin dal contratto e […]

Wikinvidia

Da pochi giorni circola la notizia che da più parti in America gli insegnanti stanno alzando la voce contro Wikipedia, l’enciclopedia collaborativa on line. I loro studenti vi attingono a piene mani per sbrigare tutte le loro ricerche nel minimo tempo e col minimo sforzo. Troppo facile, insomma. Gli insegnanti lamentano altresì che quelle voci […]

"Io sono come i nostri scultori: l’umano mi appaga. Vi trovo tutto, persino l’eternità."