L'ideològ

di Stefano Diana

Month: agosto, 2008

Senzaparola

Tutto comincia dalla parola. Chi dà un valore di impegno alla parola proferita e ascoltata e se ne fa carico. Chi tenta poi di sfuggire ma è ormai inchiodato. Una forma di croce è per lui la parola. La parola contratta. Il contratto di Mithra che lega le membra, firmato con sangue non versato. Vicina […]

In morte dei rivoluzionari

Negli ultimi tempi mi capita di introdurre qualcuno al nuovo saggio che ho appena finito di scrivere. Poche parole ad amici e conoscenti, a qualche editore. E presto o tardi, mi trovo immancabilmente su questo nodo cruciale: la defezione generale del sacro, il problema principale della nostra vita civile e della convivenza con gli altri. […]

"Io sono come i nostri scultori: l’umano mi appaga. Vi trovo tutto, persino l’eternità."