L'ideològ

di Stefano Diana

Month: ottobre, 2008

Obama viral video

Questo è decisamente uno dei più simpatici ed efficaci viral che abbia mai visto. Adopera una tecnologia di integrazione Flash che già vidi tempo fa nello spot di un rum su web, dove del tutto inaspettato il proprio nome compariva alla fine sotto forma di tatuaggio sulle chiappe di un ciccione di colore. Era la […]

Stati di calamità artificiale

Donde provenga, poi, la crisi che hanno pur oggi i mortali, che fa crollare banche e imprese per tutto l’orbe del mondo, e spinge a disertare in massa mercati e borse, non è così difficile darne ragione con le parole. Questa mia cover di Lucrezio è sorella dell’ironico cinismo zen con cui la parodia d’Economist […]

States of Artificial Disaster

SlideShare, l’interessante YouTube delle presentazioni, ha lanciato un concorso per illustrare questioni legate alla crisi del credito in massimo 30 slide. Ne ho approfittato per liofilizzare una parte del mio nuovo saggio Vicolo cieco non ancora pubblicato. Con una mano di smalto USA-style (vista la destinazione) è diventata States of Artificial Disaster e si trova […]

Dialogo al termine degli Universali

– Le grandi idee. I grandi ideali. Dove è finito tutto questo? Cosa è successo? – Le parole-chiave, amico mio. Le parole su cui si fondano le grandi idee. Sono state usate in tutti i modi possibili, nel vero e nel falso. Sono diventate terribilmente ambigue, interpretabili, condizionabili. Oramai che sono ripetute meccanicamente e spuntano […]

"Io sono come i nostri scultori: l’umano mi appaga. Vi trovo tutto, persino l’eternità."