L'ideològ

di Stefano Diana

Month: novembre, 2008

Cloe scoperta nel bosco

«Nell’isola di Lesbo cacciando, e per lo bosco delle ninfe attraversando, mi si scoperse nel mezzo di esso uno a lor sacro, solitario e venerando tempietto: e già dalla caccia affannato, per alquanto riposarmi e per le dèe visitare entrandovi, mi s’offerse nella prima giunta una vista bellissima, sopra quante ne vedessi giammai. Vidi attaccata […]

Il senso profondo della protesta scolastica

Il più caparbio rimprovero opposto alle proteste dei ragazzi in questi giorni è stato la superficialità. Molti li hanno accusati di manifestare contro una riforma che ancora non è stata fatta. Di mescolare inavvertitamente le carte, elementari con università, ausiliari con docenti, reazionari con rivoluzionari. Vorrei riflettere su questo per far combaciare i ritagli sparsi […]

…ma noi no!

Obama è l’asso nella manica del mondo, e adesso la tentazione di giocarselo diventerà irresistibile anche per l’ultimo scalzacani. Figuriamoci se quelli del PD di veltroniana memoria si facevano sfuggire l’occasione. Ed ecco un’altra grottesca uscita delle loro, capaci come nessuno di autogol di grande sottigliezza. Appena nominato, hanno tappezzato la città con questi poster […]

"Io sono come i nostri scultori: l’umano mi appaga. Vi trovo tutto, persino l’eternità."