La diga

«Lo Psicopatico». Così lo chiama sempre il giornalista nelle sue cronache dalla Città assediata. L’ex maestro di scuola e psichiatra che ha messo a ferro e fuoco il Paese, sobillato da un Presidente opportunista asserragliato nel suo palazzo lontano, con l’aiuto sul campo del Generale, suo compare e braccio destro, uno degli uomini più sanguinari […]