L'ideològ

di Stefano Diana

Category: conoscenza

Stati di calamità artificiale

Donde provenga, poi, la crisi che hanno pur oggi i mortali, che fa crollare banche e imprese per tutto l’orbe del mondo, e spinge a disertare in massa mercati e borse, non è così difficile darne ragione con le parole. Questa mia cover di Lucrezio è sorella dell’ironico cinismo zen con cui la parodia d’Economist […]

Dialogo al termine degli Universali

– Le grandi idee. I grandi ideali. Dove è finito tutto questo? Cosa è successo? – Le parole-chiave, amico mio. Le parole su cui si fondano le grandi idee. Sono state usate in tutti i modi possibili, nel vero e nel falso. Sono diventate terribilmente ambigue, interpretabili, condizionabili. Oramai che sono ripetute meccanicamente e spuntano […]

Wikinvidia

Da pochi giorni circola la notizia che da più parti in America gli insegnanti stanno alzando la voce contro Wikipedia, l’enciclopedia collaborativa on line. I loro studenti vi attingono a piene mani per sbrigare tutte le loro ricerche nel minimo tempo e col minimo sforzo. Troppo facile, insomma. Gli insegnanti lamentano altresì che quelle voci […]

Dissociazioni culturali avanzate

Teoria del romanzo e della narrazione, teoria delle teorie scientifiche (quindi filosofia della scienza), e teoria della mente, formano un tessuto unico, indissolubile. Sono in verità una cosa sola, osservata da punti di vista diversi. Affrontarle separatamente porta per forza a una parzialità della visione, cioè a una forma di cecità. Può essere accompagnata da […]

Soldi finti!

Che storia l´arrivo dell´euro! Va bene, l´utopia monetaria relizzata, la stabilità, l´Europa comunitaria che si solidifica, le frontiere che crollano. Sì, certo. Ma c’è ben altro di cui occuparsi qui e ora, in questo momento irripetibile. C´è un´occasione per tutti in questi giorni. Una inaudita occasione per i grandi e i piccini, per i poveri […]

"Io sono come i nostri scultori: l’umano mi appaga. Vi trovo tutto, persino l’eternità."