La decrescita in breve

La missione totalitaria della crescita è incompatibile con le leggi fondamentali della natura e va sostituita al più presto con l’obiettivo della stabilità. Una decrescita fondata su sobrietà e autoproduzione, e ostile alla miserabile ottica del PIL, è probabilmente l’unica strada che resta, per amore o per forza.